Colorazione a casa zacri.it ti può’ aiutare

COSA OCCORRE PER TINGERE I CAPELLI A CASA

Prima di avventurarvi nella colorazione fai-da-te, assicuratevi di avere a disposizione tutto il necessario. Ciò che vi servirà è:

1. Una mantellina in plastica o un vecchio asciugamano;

2. Un pettine , una scodella di plastica (non in alluminio) e un pennello .

3. Un tubo di colore con il suo ossigeno (qui trovate i nostri colori ) (

)

4.Un  paio di guanti in lattice 

5. Pazienza e buona volontà , poi se il vostro convivente o figlia/ vi volesse dare una mano  , allora siamo proprio a cavallo .

 

Vediamo adesso come procedere, step by step.

TINGERE I CAPELLI A CASA: TUTTI I PASSAGGI PER OTTENERE UNA CHIOMA DAI MOLTEPLICI RIFLESSI

1. la prima cosa da fare se non avete mai colorato e state decidendo ora di farlo per la prima volta è un test allerta allergia

La prima cosa da fare prima di ogni tintura è assicurarsi di non essere allergiche al prodotto scelto. È sconsigliato, infatti, colorare i capelli se si hanno reazioni cutanee sul viso, se il cuoio capelluto è sensibile, irritato o danneggiato, o dopo un tatuaggio temporaneo all’henné nero. Ma anche se si sono già avute in passato reazioni ad una colorazione. Per andare sul sicuro, eseguite dunque il test di allerta allergiaseguendo le indicazioni presenti nel foglietto illustrativo. Ricordate di farlo 48 ore prima dell’applicazione del prodotto.

2. La preparazione

Prima di tutto la vestizione , con un bell’asciugamano , mantellina , poi sempre far usare i guanti a chi sta applicando il colore .A questo punto si pettinano bene i capelli per districarli da eventuali nodi e prepararli alla colorazione. Si miscela ora il colore con il proprio ossigeno , importante che il colore sia ben miscelato e abbia una certa cremosità , ne va del colore stesso.

3. L’applicazione

Per cominciare, si fanno quattro separazioni , riga unica centrale  sino alla nuca , poi altra riga che va da orecchio ad orecchio passando per il centro della  testa , poi non vi occorre altro che distribuire la crema  con cura tra una ciocca di capelli e l’altra, applicandola sulle radici. Assicuratevi di distribuire bene il prodotto su tutte le radici, usando la coda del pennello perr separare i capelli in modo da procedere per fasce ed ottenere un risultato perfetto nei minimi dettagli: il segreto di una colorazione perfetta parte da qui, specie se si devono coprire i capelli bianchi o nascondere la ricrescita. Importante ritoccare in fine la parte frontale dell’attaccatura , e pulire subito eventuali sbavature .

Una volta fatto ciòlasciate in posa 35 minuti , se avete necessità di ravvivare anche le lunghezze e punte , gli ultimi 10 minuti ,pettinate e massaggiate bene la chioma – sempre con indosso i guanti! – per spargere al meglio il prodotto. Assicuratevi che i capelli siano ben intrisi di colorazione, di averla ben distribuita e applicata generosamente.

Prima di risciacquare il colore massaggia bene l’attaccatura , facendo poi il massaggio su tutta la cute , poi aggiungete dell’acqua e procedete al risciacquo di tutta la capigliatura , utilizzate uno shampoo specifico per capelli colorati (vi consigliamo le nostre linee ), perché donerà al capello  morbidezza e lucentezza , fate due passate di shampoo , poi applicate una maschera , sempre per capelli  trattati , darà una lucentezza maggiore .

Procedete con l’asciugatura come d’abitudine e uscite a sfoggiare il vostro nuovo e sublime colore di capelli!